Solliciteren bij de Partij voor de Dieren banner

Anche voi potete rendere il mondo un posto migliore per gli animali

Aderite!

Volete aiutare a richiamare l’attenzione sull’argomento del benessere degli animali sull’agenda politica del vostro paese? Volete far parte del movimento politico mondiale per i diritti degli animali ed il nostro pianeta?

Trovate alcuni suggerimenti:

1. Forzate i politici a prendere posizione    

I partiti politici puntano solitamente esclusivamente sulle interesse dell’uomo. Le interesse degli animali vengono scarsamente considerati. Questo è il motivo della mancanza di legislatura relativa ai diritti degli animali in molti paesi. Gli animali semplicemente non sono soggetti alle discussioni politiche. I politici non esprimono opinioni sulla materia e vengono raramente confrontati dai giornalisti o altri politici con domande sul benessere degli animali. Più l’elettorato esprime interesse negli argomenti di benessere degli animali, più i politici dovranno prendere posizione al riguardo.

In questo modo potete incoraggiare i politici ad esprimersi sul benessere degli animali:

  • leggete con attenzione i programmi elettorali di tutti i partiti politici relativamente al benessere degli animali o la mancanza di ciò, e condividete le vostre osservazioni con più persone possibile;
  • Contattate politici (locali), interrogandoli sulla loro posizione sull’argomento del benessere degli animali;
  • seguite le discussioni politiche e richiamate l’attenzione sui (mancanti) argomenti relativi al benessere degli animali. Chiamate direttamente o indirettamente i politici rilevanti. Potete contattarli direttamente oppure tramite le loro organizzazioni del partito, con una lettera o inviando articoli di opinione ai giornali, cercando di interessare i giornalisti per gli argomenti che avete sottolineato, organizzando proteste (ad esempio, una protesta mediagenica oppure digitale), eccetera.

E’ essenziale che i politici si realizzino che l’elettorato trova importante il benessere degli animali. Infatti, nessun politico ammetterà in pubblico di non essere interessato al benessere degli animali! Se tiene poi le promesse o meno è un altro discorso, ma è comunque importante cominciare e forzare i politici di prendere una chiara posizione sull’argomento del benessere degli animali. Potete farlo chiedendoli ripetutamente sulla loro posizione, e continuando di stimolare il dibattito sociale sul benessere degli animali.

2. Votate per i partiti o politici che favoriscono gli animali    

Se nel vostro paese si è già stabilito un partito per gli animali, votatelo. Anche se un partito per gli animali ha un solo seggio, l’influenza è maggiore di quello che vi aspettate. Nei Paesi Bassi, abbiamo notato che già durante la partecipazione delle elezioni, altri partiti sentivano di dover dimostrare non ci fosse bisogno di un partito per gli animali, che loro stessi erano veramente favorevoli per gli animali e l’ambiente. E una volta che avevamo due seggi, i partiti tradizionali avevano una maggior attenzione per gli argomenti relativi agli animali, la natura e l’ambiente rispetto a prima. Argomenti che non erano mai stati discussi nel parlamento, venivano messi nell’agenda politica.

Se non c’è un partito per gli animali nel vostro paese, scoprite quali sono i politici o partiti più favorevoli per gli animali. Un partito avrà un profilo migliore dell’altro per quanto riguarda gli animali, ma può essere anche che un vero protettore degli animali viene identificato dentro un partito che non punta tanto sugli animali. Scoprite quali sono i politici e i partiti che prendono una chiara posizione sul benessere degli animali e votateli durante le elezioni.

3. Controlla come i partiti politici votano: stanno mantenendo le loro promesse?    

Fare promesse rispettoso degli animali è una cosa, avere politici che li mantengono è, naturalmente, quello che conta veramente. Tradire promesse elettorali circa il benessere degli animali non è una cosa che dovrebbe passare inosservato. Nei Paesi Bassi, il Partito per gli Animali confronta continuamente altri partiti politici e il governo con le promesse che hanno fatto in merito al benessere degli animali.

Abbiamo istituito uno speciale sito web per dare una panoramica del comportamento elettorale di tutti i partiti politici per quanto riguarda il benessere degli animali. Il sito tiene traccia di come partiti votare su ogni risoluzione in materia di benessere degli animali, che è votata in parlamento. In questo modo, ogni elettore che si interessa di benessere degli animali può vedere come i vari partiti hanno votato. Clicca qui se volete vedere questo sito web (in lingua olandese).

4. Fondare un partito per il benessere degli animali    

Quando abbiamo fondato il Partito per gli Animali, c’erano persone che mettevano in dubbio quello che un partito del benessere degli animali potrebbe aggiungere al lavoro delle associazioni animaliste già esistenti. La risposta è molto semplice. Come membri eletti del parlamento, abbiamo un’influenza diretta sui dibattiti politici e ordini del giorno. Al contrario, le organizzazioni non governative sono limitate a fare del lobbying per influenzare politici. Ciò non significa che queste organizzazioni non sono importanti, anzi il contrario. Tuttavia, la situazione olandese ha dimostrato che avere un partito per il benessere degli animali in parlamento è essenziale per ottenere davvero il benessere degli animali al centro dell’agenda politica.

Le opportunità per un nuovo partito per ottenere l’ingresso in parlamento differiscono a seconda del paese. Noi crediamo che sia importante pensare in termini di possibilità, piuttosto che impossibilità. La storia ha dimostrato che i movimenti di emancipazione subiscono processi simili. Partono piccolo, sono guidati da un piccolo gruppo di persone che nuotano contro una forte corrente sociale, e sono regolarmente ridicolizzati da altri. Cosi sono andate le cose con i movimenti che lottavano per l’abolizione della schiavitù, il lavoro minorile e la posizione di seconda classe di donne. Ed è cosi come le cose andranno anche per il movimento d’emancipazione politica che si batte per i diritti degli animali. Quindi non scoraggiatevi!

Siamo parte di un crescente movimento mondiale, che si impegna di trattare gli animali con rispetto. Naturalmente questo movimento è una risposta ad un periodo di uso eccessivo, egoismo, materialismo e crudeltà. È di vitale importanza che questo crescente movimento del benessere degli animali guadagna più influenza politica possibile. È per questo che il maggior numero di partiti animali possibile, dovrebbe essere istituito per promuovere il trattamento rispettoso degli animali sia sulla scena politica nazionale che internazionale.

5. Sostieni il Partito per gli Animali nei Paesi Bassi    

Giornalisti stranieri ed il pubblico internazionale continuano ad essere curioso di sapere i dettagli del nostro partito. Siamo soddisfatti di ciò, perché più gente ci sostiene, meglio è. Un partito animalista olandese forte e di successo è importante per gli animali sia all’interno che all’esterno dei Paesi Bassi. Serve come un buon esempio per gli altri.

Noi siamo stati il primo partito al mondo, che prende posizione per i diritti degli animali in un parlamento nazionale. Questo dà un segnale importante per i politici di tutto il mondo e di animalisti di altri paesi che vogliono anche loro fondare il proprio partito animalista.

Regolarmente facciamo viaggi all’estero per tenere conferenze e per aiutare altri a istituire partiti fratelli. Insieme abbiamo l’opportunità storica di ottenere che la questione dei diritti degli animali è sull’agenda politica e parlamentare di tutto il mondo. Oltre al sostegno morale di animalisti in altri paesi anche il sostegno finanziario è importante. Non vogliamo solamente essere il Partito per gli Animali olandese, vorremmo essere una fonte di ispirazione per gli altri a rendere giustizia agli animali in qualunque parte del mondo essi siano.

Aiutaci a diffondere il nostro messaggio! È possibile sostenere il Partito per gli Animali facendo una donazione.